Il Blog continua su Vezza.maison


TENDENZE ESTATE 2015: COSA MI CUCIO



Le fortunate che possono realizzare i capi da sole, probabilmente, conoscono bene ciò di cui sto andando a parlare. Conoscono bene il delirio di onnipotenza che ti assale ogni volta che sfogli una rivista, guardi una vetrina, vedi un capo addosso a qualcuno, o semplicemente ti viene un'idea, e ti fa dire: "Io lo posso fare, ora lo faccio". 
Sembrerebbe una cosa fantastica ma, purtroppo, questa sensazione ha i suoi risvolti negativi. Questi consistono in scatole, armadi, cassetti pieni di capi iniziati, interrotti, sbagliati; capi che vengono a noia ancora prima di essere terminati, abbandoni, aborti. 
Ieri, cercando una cosa in uno scatolone, ancora intonso dal recente trasloco, ho trovato una busta piena di vestiti che non ho portato a termine, e che avevo completamente dimenticato: una tristezza assoluta.
Mi sono data come compito, allora, di scrivere questo post per focalizzare i capi che voglio produrre nei prossimi mesi, una specie di vademecum per la confezione, seguendo le tendenze, certo, perché per me la "moda" è qualcosa di concreto, reale, importante. 
P.S: A chi pensa di poterne sfuggire, farne a meno,  a chi crede di essere "oltre" e "libero" da essa, lascio questa testimonianza capitale. Difficilmente ho trovato il concetto espresso meglio https://vimeo.com/41705049. Poi magari una volta approfondiamo questo discorso.


Quest'estate vorrei realizzare:

-un capo in pizzo, pizzo di cotone, pizzo Sangallo. Bianco.







-pantaloni a "zampa", bootcut, flared, o come li volete chiamare: almeno tre paia, scuri, blu navy o nero, e cammello -i jeans sono una delle poche cose che continuo a comprare, mi piacciono troppo tutte quelle piccole impunture che io non avrei mai la pazienza, e la capacità, di fare-.





- blusa in seta con fiocco al collo, per anticipare la tendenza delle sfilate autunno inverno.





-fiori, un vestito a fiori ci vuole sempre. Ho una seta ispirata a questa Blumarine, comprata da Isia, e sto realizzando un abito morbido, morbido (un po' tremando, a dire il vero).




- righe e temi marinari: blu, bianco, rosso. La mia passione, ve ne avevo già parlato qui.  Le interpretazioni più interessanti, per questa stagione, le ho trovate da Red Valentino.












- vichy: addirittura è stato proposto anche per le collezioni autunno-inverno, nonostante sia per eccellenza un tema estivo. Vorrei fare un giacchino con un quadretto importante, come questo usato da Oscar De La Renta.




- questa gonna di Valli mi stuzzica da quest'autunno, ancora non l'ho tagliata -nonostante abbia il modello pronto- perché non ho trovato il tessuto perfetto.







Direi che carne al fuoco ce n'è parecchia, anche se sono sicura che nel giro di pochi giorni mi verranno altre centinaia di idee. E voi? Avete pianificato una scaletta per le vostre creazioni estive? A cosa vi ispirate? Sarei curiosa di conoscere i vostri metodi!

5 commenti:

  1. Hey, Your post is very informative and helpful for us. In fact i am looking this type of article from some days.

    corsi er stilisti

    RispondiElimina
  2. You have a great blog - I would think your readership is very high?
    Earn points for shopping

    RispondiElimina
  3. Thank you for the helpful post. I found your blog with Google and I will start following. Hope to see new blogs soon.
    Tablet PCs and Laptops

    RispondiElimina
  4. Amazing and interesting blog and very interesting information about the shopping.
    reliable taobao agent

    RispondiElimina
  5. Thank you for sharing this blog i got many information from your blog well done and keep it up.
    Skin Labo

    RispondiElimina

 

Meet The Author